I 20 temi

Tema
20/20
 

Ritirare la candidatura Roma 2024, i costi potrebbero essere talmente alti da non giustificarne i benefici.

Nell'estate del 2015 Roma è stata ufficialmente candidata a ospitare i giochi olimpici e paralimpici nel 2024. La mozione approvata dall'assemblea capitolina il 25 giugno è stata seguita dalla deliberazione del Coni il 2 luglio successivo. Attualmente ci sono altre tre candidature: Budapest, Parigi e Los Angeles. La decisione definitiva sarà presa l'11 settembre 2017, durante la 130° sessione del Comitato olimpico internazionale in Perù. L'ultima volta che Roma ha ospitato le olimpiadi era il 1960.

Pro Ospitare le olimpiadi è un gioco a perdere. Lo hanno capito i cittadini di Amburgo che attraverso un referendum popolare hanno costretto il comitato promotore a ritirare la candidatura della loro città. Lo hanno capito gli amministratori di Boston, che a luglio scorso sono tornati sui loro passi per evitare che i costi elevati ricadessero sui cittadini. Le olimpiadi di Pechino sono costate 30 miliardi di euro, quelle di Sochi 40 (le più care della storia). Mentre le olimpiadi di Atene hanno peggiorato la situazione economica prima ancora della crisi. Con il debito di Roma, e l'incapacità di mettere in piedi una rete di trasporti appropriata, ospitare le olimpiadi sarebbe un suicidio politico.

Contro Le olimpiadi di Roma sono un'opportunità enorme che non si può perdere. Il rilancio della città passa anche attraverso grandi eventi internazionali (vedi Expo a Milano). Olimpiadi e paralimpiadi porteranno soldi, turisti e soprattutto saranno l'occasione per mettere mano seriamente ai tanti problemi della capitale. Le città che ospitano le olimpiadi ne ricavano grandi vantaggi, perché comportano nuovi investimenti nazionali e stranieri. La candidatura di Roma ha ricevuto sostegno anche a livello internazionale, segno che ci sono alte aspettative da una città così bella e particolare.

La posizione dei nostri 25.214 utenti sul tema
Le percentuali non sono statisticamente significative
ADINOLFI
ADINOLFI
Favorevole
DI STEFANO
DI STEFANO
Tendenzialmente contrario/a
FASSINA
FASSINA
Tendenzialmente favorevole Leggi il commento del candidato sindaco
Sulle Olimpiadi a Roma, sarebbe utile cominciare a discutere con qualche dato di realtà. All'inizio di maggio è venuto fuori che per realizzarle sono necessari circa 2 miliardi di euro dal bilancio dello Stato, nonostante le ottimistiche previsioni del Comitato promotore. Con tali risorse, Roma potrebbe da subito, non nel 2024, intervenire sulle drammatiche condizioni del trasporto pubblico locale e la riqualificazione delle periferie, l'emergenza casa e centri sportivi in ogni Municipio.
GIACHETTI
GIACHETTI
Molto contrario/a
MARCHINI
MARCHINI
Contrario/a
MELONI
MELONI
Contrario/a
MUSTILLO
MUSTILLO
Molto favorevole Leggi il commento del candidato sindaco
Il PC è contrario alle olimpiadi di Roma2024. Basta vedere il modo in cui sono state gestite le opere dei mondiali di nuoto del 2009 o considerare che le stesse persone del comitato organizzatore erano al vertice di Italia90. Le olimpiadi servono solo a palazzinari e speculatori per ottenere nuovi guadagni a danno della collettività. I Romani le olimpiadi le fanno tutti i giorni per prendere una metro o un autobus. Finanziamo queste spese e le attività sportive nelle periferie, per rendere lo sport accessibile a tutti i cittadini.
RAGGI
RAGGI
Tendenzialmente favorevole
RIENZI
RIENZI
Molto favorevole Leggi il commento del candidato sindaco
ELLE DOMANDE MANCANO QUELLE PIU' IMPORTANTI....CHE I ROMANI DEVONO FARE SACRIFICI E RINUNCIARE A PRIVILEGI E EGOISMI